Entra nel nostro portale! Potrai votare le nostre classifiche e rimanere sempre aggiornato sugli eventi promossi.

Accedi

Rovio licenzierà il 30% dei propri lavoratori

Rovio licenzierà il 30% dei propri lavoratori - RLS
Mercoledì
26
Agosto - 2015

Rovio, la tech-start up creatrice di Angry Birds taglierà 260 posti di lavoro.

Rovio, non riesce più a far cuadrare i conti: la start up famosa in tutto il Mondo per il gioco Angry Birds ha annunciato un taglio dei dipendenti pe 260 unità, numero che equivale a circa il 30% dell'intero staff.

Il CEO Pekka Rantala ha annunciato, con rammarico, il licenziamento dovuto a motivi di "Insostenibilità dei costi" dell'azienda, la quale deve riprendere a lavorare ed a ritornare competitiva senza la paura di fallire da un giorno all'altro.

Non è la prima volta che Rovio effettua licenziamentin blocco: nell'ottobre scorso vennero licenziato 130 dipendenti dovuto al fallimento del progetto Angry Birds Animated Movie.

Recentemente Rovio ha rilasciato con successo Angry Birds 2 per dispositivi iOS. L'app è stata scaricata gratuitamente da circa 50 milioni di persone nel primo mese di disponiblità.

 

 

Leggi Anche: